Il “mestiere dello storico”. Le Confraternite di Iglesias e i riti della Settimana Santa tra storia, pietà e devozione

L’iniziativa di progettare un laboratorio di didattica della storia, promossa dall’Archivio Storico Diocesano di Iglesias, si inserisce nel clima più generale di attenzione e valorizzazione dei beni culturali della Diocesi. Il laboratorio “Il mestiere dello storico” tende ad indagare, con gli strumenti della ricerca scientifica, le vicende delle confraternite di Iglesias, dove il fenomeno confraternale assunse forme proprie dispiegando una straordinaria attività sociale, una infaticabile operosità nelle pratiche delle opere di misericordia corporale e spirituale lasciando un’eredità che fa di questa esperienza un interessantissimo caso di studio. Gli studenti di diversi istituti di istruzione superiore della città, grazie al progetto di alternanza scuola-lavoro, hanno così potuto accostarsi alla metodologia dell’indagine storica sperimentandola per la ricostruzione della storia dei diversi sodalizi che hanno contribuito a disegnare il tessuto sociale, religioso e culturale della città di Iglesias.

Per la realizzazione del progetto, l’Ufficio dei Beni Culturali della Diocesi si è avvalso della collaborazione del Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio dell’Università di Cagliari, dell’Arciconfraternita del Santo Monte della Pietà di Iglesias, che da secoli opera in città e che è oggi l’unica custode dei riti della Settimana Santa, del gruppo dei volontari associati della Diocesi di Iglesias Itinerartis​.

Licia Meloni
Licia Meloni
Archivio Diocesi di Iglesias